IMPIANTO PREPARAZIONE SALINA

Impianto per la produzione di soluzioni saline

IMPIANTO PREPARAZIONE SALINA

Miscelatori per sale e aromi

Si tratta di un impianto per la produzione di soluzione salina composta principalmente da un serbatoio di accumulo acqua con un sistema di raffreddamento automatico e un altro serbatoio per la dissoluzione del sale con miscelatore in rimontaggio sul serbatoio stesso. Le valvole per la gestione dei flussi di carico/scarico/rimontaggio sono a farfalla con attuatore pneumatico e testata provvista di elettrovalvole e sensore di posizione.

L’impianto è totalmente automatizzato con sensori di temperatura, sensori di livello e contalitri con gestione delle fasi gestita da pannello Touch-Screen del quadro elettrico. L’impianto si presenta con i due serbatoi appoggiati su piedini regolabili, il Miscelatore/Dissolutore Triblender e uno skid sul quale si trovano lo scambiatore a piastre, le pompe, le valvole, gli strumenti e i collegamenti tra i due serbatoi e il miscelatore. Una volta posizionati i 4 elementi risulta semplice e veloce l’assemblaggio grazie alle chiare indicazioni delle connessioni.

Il sistema di raffreddamento dell’acqua prevede uno scambiatore Kelvion con piastre doppie di sicurezza serie ND che in caso di rottura di una piastra questa soluzione garantisce l’esclusione di eventuali contatti tra i due liquidi e la visibilità della rottura. Il sistema inoltre ha una pompa di circolazione nel lato dell’acqua glicolata che crea un loop che mantiene elevata la portata nello scambiatore. In questo loop, tramite una valvola modulante, viene introdotta la quantità di acqua glicolata necessaria per avere la temperatura del loop tale da raffreddare l’acqua del serbatoio al valore impostato, in questo caso +1°C.

5119x2502x2623 mm
1800 Kg
8Kw – 400V – 50Hz
CE

*I valori indicati in tabella possono variare in base alla versione e all’allestimento scelto.

RICHIEDI UNA QUOTAZIONE
Contatta il nostro reparto commerciale per avere maggiori informazioni!

IMPIANTO PREPARAZIONE SALINA

Impianto per la produzione di soluzioni saline

Si tratta di un impianto per la produzione di soluzione salina composta principalmente da un serbatoio di accumulo acqua con un sistema di raffreddamento automatico e un altro serbatoio per la dissoluzione del sale con miscelatore in rimontaggio sul serbatoio stesso. Le valvole per la gestione dei flussi di carico/scarico/rimontaggio sono a farfalla con attuatore pneumatico e testata provvista di elettrovalvole e sensore di posizione.

L’impianto è totalmente automatizzato con sensori di temperatura, sensori di livello e contalitri con gestione delle fasi gestita da pannello Touch-Screen del quadro elettrico. L’impianto si presenta con i due serbatoi appoggiati su piedini regolabili, il Miscelatore/Dissolutore Triblender e uno skid sul quale si trovano lo scambiatore a piastre, le pompe, le valvole, gli strumenti e i collegamenti tra i due serbatoi e il miscelatore. Una volta posizionati i 4 elementi risulta semplice e veloce l’assemblaggio grazie alle chiare indicazioni delle connessioni.

Il sistema di raffreddamento dell’acqua prevede uno scambiatore Kelvion con piastre doppie di sicurezza serie ND che in caso di rottura di una piastra questa soluzione garantisce l’esclusione di eventuali contatti tra i due liquidi e la visibilità della rottura. Il sistema inoltre ha una pompa di circolazione nel lato dell’acqua glicolata che crea un loop che mantiene elevata la portata nello scambiatore. In questo loop, tramite una valvola modulante, viene introdotta la quantità di acqua glicolata necessaria per avere la temperatura del loop tale da raffreddare l’acqua del serbatoio al valore impostato, in questo caso +1°C.

5119x2502x2623 mm
1800 Kg
8Kw – 400V – 50Hz
CE

*I valori indicati in tabella possono variare in base alla versione e all’allestimento scelto.

Fasi principali dell’impianto

  • Carico acqua nel serbatoio S1 della quantità impostata: apertura valvola pneumatica fino al livello letto dalla sonda di pressione.
  • Raffreddamento serbatoio S1: avvio pompa in rimontaggio attraverso il sistema di raffreddamento fino al raggiungimento della temperatura impostata.
  • Scarico dal serbatoio S1 al serbatoio S2 della quantità impostata: avvio pompa, apertura valvola di trasferimento fino al raggiungimento dei litri letti dal flussimetro 1.
  • Dissoluzione sale nel Serbatoio S2: avvio pompa del miscelatore/blender, apertura valvola di rimontaggio.
  • Raffreddamento del serbatoio S2 con solo indicazione della temperatura comando manuale dell’operatore.
  • Solo indicazione del peso del serbatoio S2.
  • Scarico dal serbatoio S2 alla zangola della quantità impostata: avvio pompa del miscelatore/blender, apertura valvola di trasferimento, fino al raggiungimento dei litri letti dal flussimetro 2.
  • Lavaggio dei due serbatoi, a gestione dell’operatore, tramite le apposite valvole pneumatiche delle sfere di lavaggio.